Il diritto è una scienza inesatta basata sulla logica e sulla comunicazione. Migliorare da soli è impossibile perché solo il dialogo e il confronto consentono di comprendere in profondità i concetti e di acquisire l’attitudine naturale al problem solving giuridico.

Per questa ragione l’interazione sarà il filo conduttore di tutti gli incontri e i dibattiti: la vera filosofia della nostra formazione.

Scopo del corso è, infatti, l’acquisizione di una matura capacità di ragionamento, di una solida tecnica di argomentazione e di una efficace abilità di scrittura, le skills decisive che fanno la differenza in sede di concorso.

COMITATO SCIENTIFICO

Pres. F. Caringella (Pres. di sez. Consiglio di Stato)

S. Fantini (Consigliere di Stato); Cons. G. Grasso (Consigliere di Stato); M. Lipari (Pres. di Sez. Consiglio di Stato); Cons. G. Rovelli (Cons. di Stato); Giuseppe Severini (Pres. di sez. del Consiglio di Stato); Cons. A. Levato (Ref. TAR Calabria); Cons. A. Storto (Ref. TAR Campania); Avv. Emanuele Manzo (Avv. dello Stato); Prof. Avv. F. Cardile (Prof. Università di Bologna); Prof.ssa Avv. P. Morello (Prof.ssa Università Mediterranea RC)

PRESENTAZIONE E DESCRIZIONE DELL’OFFERTA FORMATIVA

Il corso ordinario avrà inizio nella seconda metà settembre 2021 e terminerà a fine maggio 2022.

L’offerta formativa - ormai collaudata con successo, ma ogni anno arricchita di nuovi contenuti per esigenze didattiche - accompagnerà sia gli iscritti con una formazione di base solida e sedimentata, bisognosi di aggiornare e approfondire la preparazione, sia coloro che si avvicinano per la prima volta al concorso con l’animo colmo di fiducia e di ottimismo.

La modalità streaming prevede alcune lezioni registrate (saranno visualizzabili il giorno indicato nell’apposito calendario, di solito il sabato, dalle 8.30 alle 23.59 del medesimo giorno) e alcune lezioni in diretta su piattaforma informatica (“Zoom” di solito il sabato dalle 9.00 alle 15.00). Il lunedì successivo alla lezione registrata, si terrà una diretta di circa un’ora con il docente per fugare dubbi e perplessità maturati durante la lezione.

La frequenza dell’intero corso (da settembre a fine maggio) consentirà di raggiungere una solida preparazione in vista dell’obiettivo prefissato…OBIETTIVO MAGISTRATO!

 

Programma

4 LEZIONI TEORICHE AL MESE (n. 2 lezioni di diritto civile, n. 1 di penale e n. 1 di amministrativo).

Si analizzeranno gli istituti di diritto sostanziale, con particolare riguardo agli approfondimenti dottrinali, normativi e giurisprudenziali necessari a stimolare lo spirito critico e la capacità di ragionamento autonomo. Le lezioni prenderanno spunto dai concetti istituzionali esposti nei manuali ragionati per consegnare agli studenti le chiavi logiche per affrontare in modo efficace qualsiasi traccia concorsuale. Si consiglia vivamente lo studio preventivo dell’argomento per poter seguire più efficacemente.

1 PROVA PRATICA AL MESE “Scriviamo insieme”

Stimolando il ragionamento critico, il docente, con il confronto dei corsisti, svolgerà un vero e proprio schema, dedicandosi sia alla struttura dell’elaborato sia agli approfondimenti giurisprudenziali e dottrinali delle questioni giuridiche sottese alla traccia. L’interazione con il docente consentirà a ognuno di comprendere i propri limiti, di assimilare i misteri della scrittura e di carpirne i segreti, migliorando giorno dopo giorno, in modo costante e progressivo. Saranno così svelate, in modo applicato, tutte le regole della scrittura giuridica.

3 TEMI PER CASA AL MESE (a partire dal mese di Novembre 2021 fino a Maggio 2022).

Oltre alla correzione del tema assegnato per casa durante la prova pratica in classe, il corso prevede la correzione di ulteriori due temi al mese da svolgere a casa. Le tracce dei temi saranno pubblicate ogni 10 e 20 e 30 del mese sulla piattaforma nella propria area privata. In tal modo, ogni mese il corsista potrà esercitarsi nello svolgimento di 3 temi, uno per ciascuna materia di esame.

2 SIMULAZIONI DI CONCORSO

Nei mesi di gennaio e aprile 2022 si terranno in aula (per coloro che non potranno essere in aula è prevista la modalità a distanza) due batterie di simulazioni, ognuna di tre giornate (una per materia) con durata di otto ore dalla dettatura. Verranno proposte tracce come accade in sede di concorso, andando così a ricreare un contesto del tutto simile a quello reale. Gli elaborati consegnati al termine delle simulazioni saranno corretti e valutati. Vivere un’esperienza identica, sul piano psicologico e fisico, al concorso reale consentirà l’acquisizione di una maturità e di una consapevolezza che ritorneranno preziose al momento giusto.

A tutti i temi assegnati seguirà mensilmente uno schema di svolgimento che sarà pubblicato nella sezione privata del sito. Tutti i temi consegnati saranno corretti entro il termine massimo di 10 giorni lavorativi.

DISPENSE GIURISPRUDENZIALI

Ogni lezione sarà accompagnata da una dispensa giurisprudenziale, scaricabile dall’area personale del sito a cui si potrà accedere con apposite credenziali. Tale supporto didattico ripercorrerà la lezione tramite l’analisi della giurisprudenza fondamentale. A ulteriore supporto per il corsista, il testo delle sentenze sarà sottolineato o evidenziato in grassetto nelle parti di rilevanza al fine di garantire uno studio più immediato e preciso.

TUTORAGGIO CONTINUO CON IL DOCENTE SU FACEBOOK

Il gruppo sarà aperto esclusivamente ai frequentanti di quella singola sede. Durante tutto l’anno ci si potrà sempre confrontare direttamente con i docenti e i colleghi per porre dubbi o domande in modo che, anche nei giorni diversi da quelli delle lezioni, ci si possa sempre tenere aggiornati. Sui gruppi tutti i docenti pubblicheranno notizie sulle novità giurisprudenziali più importanti e forniranno consigli preziosi per la preparazione al concorso. Prima di ogni incontro il docente pubblicherà importantissime pillole di sintesi al fine di consentire una più immediata ed efficace fruizione della lezione.

Calendario

  • 18 Settembre, ore 8.30/23.59,  su piattaforma "VIMEO",  lezione di diritto civile (Il rapporto obbligatorio: struttura, fonti e principi. I confini del contatto sociale, la regola di buona fede e la patrimonialità della prestazione);
  • 25 Settembre, ore 8.30/23.59, su piattaforma "VIMEO"; lezione di diritto amministrativo (Le fonti sovranazionali del diritto amministrativo. La discutibile distinzione tra l'efficacia diretta della normativa unionale e l'inefficacia di quella convenzionale);
  • 9 Ottobre, ore 8.30/23.59, su piattaforma "VIMEO", Diritto civile. La responsabilità per inadempimento delle obbligazioni. La responsabilità sanitaria: natura giuridica, causalità, chance e consenso informato
  • 15 Ottobre, ore 17:00/20:00, in diretta "ZOOM" * prova pratica "Scriviamo insieme” - “Fonti e principi del diritto civile, penale e amministrativo”
  • 23 Ottobre, ore 9:00/15:00, in diretta "ZOOM"* Diritto penale. Le fonti sovranazionali del diritto penale. Portata sostanziale dei vincoli europei e rimedi processuali alla loro violazione (diretta "Zoom"*).
  • 6 Novembre, ore 8.30/23.59, su piattaforma "VIMEO" - Diritto civile: le tipologie di obbligazioni: pecuniarie solidali e di garanzia
  • 13 Novembre, ore 8.30/23.59, su piattaforma "VIMEO" - Diritto amministrativo: fonti e principi 
  • 20 Novembre, ore 8.30/23.59, su piattaforma "VIMEO" - Diritto civile: cause di estinzione, modifiche soggettive e mezzi di conservazione della garanzia patrimoniale
  • 26 Novembre, ore 17:00/20:00 - Scriviamo insieme - (diretta "Zoom")
  • 27 Novembre, ore 9:00/15:00 - Diritto penale: il principio di legalità e i suoi corollari; la successione delle leggi penali nel tempo - (diretta "Zoom")
  •   4 Dicembre, ore 8.30/23.59, su piattaforma "VIMEO" - Diritto civile: I fatti leciti: la solidarietà restitutoria, i nodi sulla gestione e il disgorgement
  •  11 Dicembre, ore 8.30/23.59, su piattaforma "VIMEO" - Diritto amministrativo: Il rapporto amministrativo e la tutela dell’affidamento
  •  18 Dicembre, ore 8.30/23.59, su piattaforma "VIMEO" - Diritto civile: La clausola di ingiustizia del danno e i confini mobili del danno non patrimoniale
  •  21 Dicembre, ore 18:00/20:30 - Scriviamo insieme - (diretta "Zoom")
  •  22 Dicembre, ore 9:00/15:00 - Diritto penale: Il principio di offensività e la struttura del reato - (diretta "Zoom")
  • 15 Gennaio, ore 8.30/23.59, su piattaforma "VIMEO" - Diritto civile: La struttura dell’illecito aquiliano e le fattispecie speciale
  • 22 Gennaio, ore 8.30/23.59, su piattaforma "VIMEO" - Diritto amministrativo: L’ente pubblico: una nozione a geometrie variabili
  • 28 Gennaio, ore 17:00/20:00 - Scriviamo insieme - (diretta "Zoom")
  • 29 Gennaio, ore 9:00-15:00 - Diritto civile: Il contratto: nozione, struttura e funzione; le nuove frontiere dell’autonomia negoziale nella stagione della causa in concreto - (diretta "Zoom")
  • 31 Gennaio, ore 8.30/23.59, su piattaforma "VIMEO" - Diritto penale: antigiuridicità e cause di giustificazione

 

* Alle lezioni ZOOM gli iscritti potranno partecipare solo ed
esclusivamente con videocamera attivata e con indicazione del nome e
cognome fornito in sede di registrazione.

INFO COSTI

MODALITÀ DI ISCRIZIONE

L’iscrizione si perfeziona inviando via mail all’indirizzo info@obiettivo-magistrato.com il modulo di iscrizione e la ricevuta del bonifico.
Pagamento con bonifico in favore di Dike Giuridica Editrice srl IBAN IT19K0538703205000003093899
 
 
 
 
 
Tutti gli importi sono comprensivi dell'I.V.A.

  • Nuovi iscritti Unica soluzione 2300 € i.i.
  • Nuovi iscritti Rateale 2700 € i.i.
    - Prima rata di 675 € i.i. da corrispondere con l'iscrizione
    - Seconda rata di 675 € i.i. da corrispondere entro il 30.11.2021
    - Terza rata di 675 € i.i. da corrispondere entro il 31.01.2022
    - Quarta rata di 675 € i.i. da corrispondere entro il 31.03.2022
  • Per coloro che hanno già frequentato un nostro corso Unica soluzione 1900 € i.i.
  • Per coloro che hanno già frequentato un nostro corso Rateale 2200 € i.i.
    - Prima rata di 550 € i.i. da corrispondere con l'iscrizione
    - Seconda rata di 550 € i.i. da corrispondere entro il 30.11.2021
    - Terza rata di 550 € i.i. da corrispondere entro il 31.01.2022
    - Quarta rata di 550 € i.i. da corrispondere entro il 31.03.2022